Category - NEWS

24
nov

I FEMICIDI IN ITALIA | I DATI RACCOLTI SULLA STAMPA RELATIVI AL 2016

Pubblichiamo il rapporto sui Fewmicidi in Italia a cura del Gruppo di lavoro sui femicidi della“Casa delle donne per non subire violenza” di Bologna. quaderno_femicidio_italia2016_web Share This:

22
nov

Comunicato stampa | Apre nuovo sportello antiviolenza in carcere

Genova – In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, la Casa Circondariale di Genova-Pontedecimo, in collaborazione con la cooperativa sociale Il Cerchio delle Relazioni/Centro Antiviolenza Mascherona presenta il 24 Novembre 2017 il nuovo Sportello Antiviolenza, che sarà attivato presso la sezione femminile del carcere. Si tratta di un servizio che il Centro …

26
ott

Comunicato stampa D.i.Re – Una, mille, centomila denunciano casi di ricatto sessuale nel mondo del lavoro

Una, mille, centomila denunciano casi di ricatto sessuale nel mondo del lavoro da 30 anni i Centri antiviolenza Di.Re. sono a fianco alle donne.     “Siamo con Asia, con le ministre svedesi che hanno denunciato molestie ai Summit europei, con le sportive abusate per poter accedere alle Olimpiadi, con tutte le donne che superano …

26
ott

Violenza contro le donne – Tgr Liguria: intervista a Silvia Cristiani

Servizio del tgr Liguria con Silvia Cristiani, psicologa del nostro Centro Antiviolenza, sulla #violenzacontroledonne. Ieri ultimo caso di tentata violenza a Quinto, 41 casi di violenza sessuale denunciati in città… Share This:

13
ott

L’Associazione nazionale D.i.Re sulla sentenza del Tribunale di Torino

Reato di atti persecutori: D.i.Re esprime la preoccupazione che la riforma del codice penale sia applicata ai casi di violenza di genere. Le donne quando denunciano vogliono far cessare la violenza ed accedere alla decisione di un Giudice, non essere liquidate con pochi spiccioli. 1.500 euro non bastano, né sarebbero bastati molti di più, per …

11
set

Comunicato di D.i.Re – “Non esiste alcuna giustificazione per lo stupro”

Roma, 9 settembre 2017 Comunicato di D.i.Re- Donne in rete contro la violenza “Non esiste alcuna giustificazione per lo stupro” Se verrà accertata la colpevolezza dei carabinieri accusati di avere stuprato a Firenze due giovanissime ragazze americane, ci troveremo di fronte a un fatto orribile e a conseguenze assai gravi. Le forze dell’ordine sono chiamate …

5
set

Comunicato D.i.Re – Rimini e dintorni: indignatevi anche quando gli stupratori e gli assassini sono italiani

Lo stupro di Rimini, dove un branco di quattro uomini ha assalito e violentato due donne, invece di suscitare reazioni di sdegno è stato occasione di una ulteriore campagna di odio. Intanto verso i presunti stupratori, tuttora latitanti, che secondo i primi riscontri sarebbero stranieri, e poi da parte di un esponente politico salviniano che, …

24
giu

Comunicato Centro Antiviolenza Mascherona: bisogna tutelare le donne vittime di violenza!

Comunicato stampa Genova, 24 giugno 2017 Ieri nella nostra città si è ripetuto l’ennesimo gesto di violenza nei confronti di una donna che cercava di intraprendere un percorso di autonomia e di emancipazione dal marito violento; ha tentato con ogni mezzo disponibile di tutelare sé stessa e i propri figli, rendendosi consapevole del fatto che …

24
giu

TG3 Liguria: intervista a Manuela Caccioni del Centro Antiviolenza Mascherona

Intervista alla nostra responsabile Manuela Caccioni sul gesto della donna vittima di violenza che ha accoltellato il marito: “Sicuramente un reato brutto quello che ha fatto, terribile, però le donne che arrivano a questo punto sono logorate dal maltrattante e logorate dal sistema che non le tutela” Share This:

24
giu

“Non possiamo incarcerare tutti gli stalker”: ammissione di impotenza del prefetto sul fenomeno della violenza

Condividiamo  il comunicato di D.i.Re la Rete Nazionale dei Centri Antiviolenza Il Prefetto Gabrielli nel commentare il femminicidio dell’oncologa Ester Pasqualoni, uccisa dal suo stalker, dichiara: “Non possiamo incarcerare tutti gli stalker”. Si tratta di una impressionante ammissione di impotenza di fronte a un fenomeno grave. Noi rispondiamo al Prefetto Gabrielli che il percorso delle donne …

Page 2 of 7